Alga spirulina biologica italiana
 Spedizioni espresse e sicure
0 Carrello € 0,00
CHIUDI

Il tuo carrello è vuoto

Scopri la nostra vasta gamma di prodotti!

Tortelli paglia e fieno con ripieno di spinaci

Tortelli paglia e fieno con ripieno di spinaci
 

Ricetta per 8 persone
Per la pasta fresca gialla
 500 gr di farina di semola bio


 1 cucchiaio da te’ curcuma


 250 ml di acqua frizzante


 1 pizzico di sale



Per la pasta fresca verde
 500 gr di farina di semola bio


 250 ml di acqua



Un pizzico di sale


 Un cucchiaio da te’ di alga spirulina SALERA in polvere



Per il ripieno:
 200 grammi di tofu al naturale


 Scorza di mezzo limone


 Un pizzico di pepe


 2 cucchiai di lievito alimentare secco


 200 grammi di spinaci freschi


 1 cucchiaio di miso


 3 cucchiai di mandorle sgusciate


 1 cucchiaio di pangrattato.

Per la pasta fresca gialla
Aggiungete alla farina il sale e la curcuma. Aggiungete l’acqua. Impastate bene fino ad ottenere un impasto bello omogeneo ed elastico.
Mettete a riposare per mezz’ora.

Per la pasta fresca verde
Aggiungete alla farina il sale e l’alga spirulina SALERA in polvere. Ora amalgamate bene gli ingredienti. Aggiungete l’acqua e lavorate l’impasto fino a che diventi elastico e di un verde intenso.
Lasciate riposare per mezz’ora.

Per il ripieno:
Pulite bene gli spinaci,asciugateli e spadellateli con un filo d’olio evo e sale.
Tritate le mandorle con il mixer assieme al miso e al lievito alimentare in scaglie. si formerà un composto saporito che andrà ad insaporire il ripieno.
Tritate bene il tofu e frullate gli spinaci.
In una boule accorpate tutti gli ingredienti dell’impasto: il tofu,gli spinaci, il trito di mandorle e miso,il pangrattato. Aggiungete il sale,il pepe,la scorza di mezzo limone.
Amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Ora che il ripieno è pronto potete creare i vostri ravioli.
Partendo dall’impasto verde di alga spirulina SALERA tirate la pasta,formate una striscia sottile con l’apposita macchina tirapasta. Aiutatevi a lavorare la pasta spargendo sul piano di lavoro della farina di riso. Mettete a distanza di 3cm circa l’uno dall’altro un cucchiaino di impasto (se avete la sac a poche in casa risulterà un passaggio più rapido).
Ricoprite con una seconda striscia di pasta e schiacciate delicatamente la pasta in prossimità dell’impasto così che i due lembi di pasta si uniscano. Ora con una rotellina o ancora meglio con uno stampino ricavate i vostri ravoli.
Lo stesso procedimento va ripetuto con l’impasto giallo curcuma:)

Mettete a bollire una pentola di acqua salata. Quando bolle buttate i ravioli.In 4minuti sono pronti!
Noi li abbiamo serviti come vedete dalla foto su una crema di topinambur con delle cips di topinambur ma potete variare il condimento a vostro gusto e piacimento!

Buon appetito!

Questa è una ricetta di Food Love ristorante vegano a Piacenza


I nostri partners


Annamariachef2.0

Cucina a prova di allergie: Ricette senza Nichel, Glutine, Uova, Lievito, Latte, Lattosio

Food Love

Ristorante Vegano a Piacenza

Giovanni Patrini

Impasti e Pizza

Marco Domenella

Cromachef1979